Lavorazione Inconel 625 e Inconel 718

Lavorazione Inconel 625 e Inconel 718

Inconel 625 e Inconel 718

L’Inconel 625 e l’inconel 718 sono due leghe di nichel resistenti alle alte temperature e alla corrosione.
Nello specifico, l’inconel 625 presenta un’alta resistenza all’usura e alla rottura; l’Inconel 718 alla corrosione.

Utilizzo e lavorazione su Inconel 625 e Inconel 718

Le superleghe Inconel 625 e Inconel 718 vengono utilizzate in applicazioni in cui si richiedono particolari prestazioni meccaniche, come nel settore del motorsport.

In questo caso, la pressatura isostatica a caldo  (HIP, Hot Isostatic Pressing) viene eseguita come trattamento post-fusione, mentre la lavorazione meccanica CNC e il collaudo 3D si eseguono soltanto dove ritenuto necessario.

L’Inconel 625 può essere processato attraverso Investment Casting e lavorazioni CNC.

Caratteristiche derivanti dalla lavorazione sulle superleghe Inconel 625 e Inconel 718

Le superleghe Inconel 625 e Inconel 718 presantano molti vantaggi

  • Alta qualità della superficie
  • Eccellente controllo degli spessori
  • Resistenza alla alte temperature